festività

Cronache di una estate ligure

So che il mio blog è dedicato principalmente alla Svezia ma in questi mesi estivi la mia sede è l’Italia, e nel particolare la mia regione, la Liguria.

Dato che per me siete una grande famiglia sento di condividere con voi anche altro oltre alla mia avventura svedese.

Alcune settimane fa io e dei miei amici ci siamo avventurati in Val di Vara, un luogo perfetto per andare alla ricerca di un po’ di verde quasi “incontaminato” (si, solo per italiani… gli svedesi all’incontaminato forse con compostezza mi sorriderebbero bonari). Io ho proposto l’idea un po’ per mancanza dei spettacolari boschi svedesi, lo ammetto.

Siamo prima andati al Passo di Centocroci a 1000 metri s.l.m.

Un luogo semi sconosciuto ma con un verde bellissimo e sgargiante, animali che pascolano e motociclisti avventurieri.

DSCF6614

DSCF6642

DSCF6634

Molto molto rilassante. Successivamente ci siamo spostati verso Varese Ligure, uno dei borghi più belli di Italia.

Con le sue mille anime è piccolissimo ma stupendo. Molte case in sasso, il castello e il borgo antico. Un posto semplice e rilassante, dove si scappa dalla frenesia e monotonia della città.

DSCF6721

Passeggiando per le vie del centro cittadino ci siamo imbattuti in una piccola botteca con esposto “Croxetti tipici”.

Siamo entrati per un di più e abbiamo fatto conoscenza con Pietro Picetti, un artigiano, che ha dedicato gli ultimi tredici anni alla riscoperta dei croxetti, una pasta tipica ligure a forma di ostia.

Per fare questi croxetti in tempi antichi si usava uno stampo in legno.

DSCF6730

Pietro crea questi stampi totalmente a mano, nella sua officina. Ha una grande passione e si vede quando ci racconta la storia del simbolo che ha inciso su quello che abbiamo scelto: era lo stemma della famiglia del “Sindaco Caranza” che a quanto pare è rimasto nei cuori degli abitanti del paese.

DSCF6752

Non ho davvero resistito a comprarne uno.

L’Italia e la Svezia hanno in comune una cosa: sanno sempre affascinare nella loro infinità semplicità.

Buon ferragosto a tutti, che siate in Svezia (dove non si festeggia), in Italia o in giro per il mondo.

 

 

Annunci

5 thoughts on “Cronache di una estate ligure

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...