curiosità

Monopolio di Stato sull’alcol in Svezia

Si sa che le nazioni del Nord Europa amano bere, e tanto. La fama di russi, tedeschi (vedi il celeberrimo Oktoberfest) ed altri è ben nota a tutti. La cosidetta vodka belt (cintura della vodka), che raggruppa i maggiori produttori/consumatori di vodka, è famosa a molti e riguarda anche i paesi scandinavi. In particolare per svedesi, danesi ed islandesi la situazione dell’alcolismo deve evidentemente essere sfuggita di mano (e anche di tanto), dato che i rispettivi governi sono arrivati alla decisione drastica di monopolizzare il business dell’alcol. Si, l’alcol lo può vendere solo lo Stato un po’ come per le sigarette in Italia.

Per quanto riguarda la Svezia abbiamo il Systembolaget (“La Compagnia del Sistema”).

37478
Source: thelocal.se

Chi è stato in Svezia riconoscerà immediatamente l’insegna. Systembolaget è l’unica azienda (ovviamente a controllo governativo, da qui il nome) ad avere l’autorizzazione a vendere (qualunque tipo di) alcol sopra i 3,5 gradi.

E’ stata fondata nel 1955 a livello nazionale, ma l’inizio del controllo da parte di realtà locali svedesi sugli alcolici è iniziato a metà dell’1800.

Età minima richiesta per acquistare: 20 anni. Niente alcol sopra i 3,5 gradi nei supermercati, ahimé; solo nei 431 Systembolaget sparsi in tutta la Svezia.

E per quanto riguarda bar e ristoranti? Si può fare, ma solo consumazione sul posto possibile.

E se una persona è sotto ai 20 anni? Può tentare ai bar, molti abbassano il limite ai 18.

Attenzione anche gli orari, che non sono proprio 24/24. Generalmente un system bolaget sta aperto nei giorni infrasettimanali dalle 10 alle 19, il sabato dalle 10 alle 15, la domenica invece è inesorabilmente chiuso. Quindi se programmate party nel weekend a casa vostra, fatelo con un po’ di anticipo.

Altro aspetto interessante è la tassazione: non va a litri ma bensì a gradazione. Una vodka sarà tassata di più di una semplice birra.

Annunci

3 thoughts on “Monopolio di Stato sull’alcol in Svezia

  1. Al mio arrivo in Svezia sono rimasta sconcertata dalla vendita separata di alcol ( e dai prezzi alquanto elevati)! Qualcuno è riuscito a darmi spiegazioni ma non approfondite come le tue! grazie 😉

    Mi piace

    1. non lo dire a me! io prima della svezia abitavo in polonia, lì ci sono negozi chiamati “ALCOHOLE 24″…. credo che il nome dica tutto. Quando sono arrivata qua e ho visto come è mi è caduta la mascella per terra! XD Era una delle poche cose che non avevo controllato prima di partire e devo dire che ci sono rimasta male ahahah! comunque prego, ci mancherebbe altro :3

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...